Terapia ABA

aba-therapy-1

L’ABA si propone come una tecnica pratica per la progettazione, messa in atto e valutazione di programmi di intervento nei casi diagnosticati di Disturbo dello Spettro Autistico.

Tale pratica è fondata sull’osservazione e la registrazione del comportamento che forniscono la base di partenza per la progettazione ed attuazione di interventi per il cambiamento di comportamenti inadeguati e l’apprendimento di nuove abilità.

ABA costituisce l’applicazione pratica dei principi e delle tecniche individuati dal comportamentismo.

Il principio centrale è quello di rinforzo: la frequenza e la forma di un determinato comportamento possono essere influenzate da ciò che accade prima o dopo il comportamento stesso.

Il principio del rinforzo e tecniche comportamentali (shaping, chaining, fading, ecc.) possono essere utilizzati per incrementare o ridurre determinati comportamenti, sviluppare e consolidare nuovi apprendimenti.
Gli studi sostengono una sua efficacia nel migliorare le abilità intellettive (QI), il linguaggio e i comportamenti adattativi nei bambini con Disturbi dello Spettro Autistico.

Secondo le raccomandazioni delle Linee Guida ISS (Istituto Superiore di sanità) il modello ABA è consigliato nel trattamento dei bambini con Disturbi dello Spettro Autistico.


AbiliEquilibri propone pacchetti terapeutici che comprendono terapia ABA da parte di un tecnico del comportamento e la supervisione da parte dell’analista del comportamento (Psicologo-Supervisore).

STRUTTURAZIONE DELL’INTERVENTO

  • ORE DI TERAPIA ABA DA PARTE DEL TECNICO DEL COMPORTAMENTO: 3 ore settimanali per ogni utente.
  • ORE DI SUPERVISIONE DA PARTE DELL’ANALISTA DEL COMPORTAMENTO- PSICOLOGO SUPERVISORE: 2 ore mensile per ogni utente. La supervisione comprende: osservazione clinica ed implementazione del programma riabilitativo; parent training; sostegno psicologico alle famiglie.